Stampa

Radici comuni e principi condivisi: il legame italogreco secondo Mattarella

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Politikì

Radici comuni e principi condivisi. E'questa la strada che racconta il legame tra Italia e Grecia secondo il Presidente della Repubblica Sergio Matterella, impegnato in una visita ad Atene a seguito dell'invito ufficiale da parte del Presidente ellenico Procopios Pavlopulos.

Due giorni in cui il Capo dello Stato toccherà con mano i progressi nelle relazioni tra i due Paesi e incontrerà anche il premier Alexis Tsipras.

“Un rapporto radicato nella storia, vivo nel presente e proteso al futuro, nel nome di radici comuni e ideali e principi condivisi - ha osservato Mattarella – La geografia e la storia hanno posto su un sentiero comune Grecia e Italia, centri di irradiazione di una civiltà che ha posto l’essere umano al centro della propria riflessione. Ciò ha consentito di percorrere un lungo cammino, le cui tappe sono state segnate dall’emergere del concetto stesso di cittadinanza e di autogoverno - il Demos, incarnato dalle antiche Poleis greche - successivamente declinato nelle molteplici vicende che hanno caratterizzato la storia dei nostri popoli, sino alla rinascita nazionale vissuta nell’Ottocento”.

Le parole di Mattarella sono state dirette anche verso uno dei temi più rilevanti dell'agenda Mediterranea, ovvero i migranti. Durante la visita ad un campo profughi di siriani ad Atene, ha osservato che “serve una vera, reale solidarietà dell'Europa rispetto soprattutto agli immigrati, ma anche sul fronte dell'occupazione, soprattutto quella giovanile. Quanto all' Italia noi assicuriamo alla Grecia tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno".   

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+