Stampa

Ennesima provocazione di Ankara: nave sconfina (e spara) senza autorizzazione

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Politikì

Dalle provocazioni alle cannonate. Questa volta i turchi non si sono limitati a sconfinare con gli F16 nello spazio aereo greco (130 volte in 24 ore, qualche giorno fa) ma hanno fatto di più. Oggi una nave militare da pattugliamento turca ha sparato nei pressi dell'isola greca di Farmakonisi, situata nell'Egeo orientale. 

 

 Ankara ieri aveva annunciato un'esercitazione militare in quell'area ma da Atene era stata negata l'autorizzazione dal momento che si sarebbe svolta nelle acque territoriali elleniche. E invece la nave turca ha ignorato il no della Marina ellenica e ha sparato cannonate. Subito sul posto è giunta la nave greca Nikiforos fino a quando la nave turca ha abbandonato le acque territoriali della Grecia.

Ricordiamo che lo scorso 5 febbraio l'esercito greco si era detto preoccupato per una possibile mossa a sorpresa dalla marina turca nel Mar Egeo e 10 giorni fa sorpresa il premier Tsipras ha cambiato tutti i vertici delle forze armate in grande segreto e senza preavviso. Una settimana prima era stata arrestata una spia turca a Elefsina: stava fotografando la locale base navale ellenica.

Comments:

Articoli simili

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+