Stampa

Ecco il nuovo piano di Vodafone per la fibra nelle isole greche

Scritto da Redazione on . Postato in Teknes

Investimenti da 500 milioni di euro entro il 2024. Questo il punto di partenza della nuova strategia di Vodafone in Grecia, che prevede la costruzione di cavi sottomarini in fibra ottica in nove isole dell'Egeo e dello Ionio.

 

Lo ha annunciato il CEO di Vodafone, Haris Broumidis, secondo cui il nuovo cavo sottomarino lungo 610 chilometri collegherà il continente con Syros, Tinos, Mykonos, Paros, Naxos, Santorini, Kos, Rodi e Creta, oltre ad uno di 30 chilometri che collegherà la terraferma con Corfù. Il progetto costerà 40 milioni di euro e dovrebbe migliorare i servizi di telecomunicazione su tutte le isole interessate.

I 500 milioni invece verranno utilizzati entro il 2024 per dotare la Grecia delle reti in fibra ottica, del 5G e dei servizi tecnologici di prossima generazione per 350mila utenti tra famiglie e imprese.

Si sommano ai quasi 600 milioni investiti tra il 2015 e il 2019 per la creazione di una rete in fibra ottica costruite da Vodafone ad Atene, Salonicco, Patrasso, Ioannina, Veria, Volos e Kozani, fornendo accesso ad alta velocità.

 

twitter@mondogreco

Comments: