Stampa

E Atene (ri)scoprì la passione del jazz

Scritto da Redazione on . Postato in Teknes

Come si rimette in piedi la capitale ellenica? Puntando sulla musica. L'ultima scommessa in ordine di tempo si chiama jazz e prende spunto dalle sonorità della Hot Trio in programma al Cafè del Museo Numismatico nel centro cittadino il prossimo 8 maggio, con a seguire Anthony Braxton con il suo quartetto e il trio Half Note Trandalidis, Samaras e Kontrafouris.

Ma come si spiega questa passione intrigante per il jazz? Si tratta di una tipologia musicale che nel Paese non ha mai avuto un successo articolare, fatta eccezione per gli espetti settoriali. Dop gli anni sessanta quando la generazione più giovane riempiva il leggendario "Jazz Bar" di George Barakou a Plaka e il festival Praxis di Costas Giannopoulou, ecco che l'Istituto Goethe e l'Orpheus divennero punti di riferimento ad hoc. Oggi al Kerameikos e nei locali di Kolonaki il jazz sembra vincere la scommessa, in quanto music orecchiabile, entusiasmante ma anche impegnativa. 
 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+