Stampa

Covid in Grecia, contagi record: vaccini a macchia di leopardo

Scritto da Redazione on . Postato in News

Si impennano i contagi da Covid in Grecia, con il record raggiunto ieri di 3739 nuovi casi, di cui 12 identificati nei punti di ingresso nel Paese. Ci sono anche 29 i decessi registrati nelle ultime 24 ore, che portano il totale delle vittime della pandemia a 15.447. Di questi, il 95,3% aveva una fragilità di base per patologie pregresse e aveva almeno 70 anni. Al momento in terapia intensiva ci sono 356 pazienti, la maggior parte dei quali non era vaccinata.

 

Nelle ultime 24 ore sono stati ricoverati in ospedale 192 pazienti affetti da Covid-19. La media dei ricoveri ospedalieri dei pazienti negli ultimi 7 giorni è stata di 208. L'età media delle nuove infezioni è di 39 anni, mentre l'età media dei deceduti è di 78 anni. 

Il numero dei cittadini non vaccinati è un problema per il ministero della salute, ha detto il ministro Thanos Plevris aggiungendo che mentre fino al 60 percento della popolazione generale e il 70 percento della popolazione adulta sono stati vaccinati, questi tassi non erano distribuiti uniformemente nel paese, con alcune aree con tassi di vaccinazione molto più bassi.

@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+