Stampa

Rischio tagli per Osservatorio Balcani & Caucaso: MG firma l'appello

Scritto da Redazione on . Postato in Culture

Anche Mondogreco ha firmato l'appello contro il ridimensionamento di Osservatorio Balcani & Caucaso, il punto di riferimento di una vastissima comunità di persone che ha a cuore il progetto europeo, i diritti di cittadinanza e il pluralismo. Tutti elementi a cui il bagaglio di conoscenza portato dalle analisi e gli approfondimenti dell'Osservatorio è basilare. 
 
OBC, come si legge nell'appello rivolto a Ugo Rossi Presidente della Provincia autonoma di Trento e a Sara Ferrari Assessora provinciale alla Cooperazione allo sviluppo, rappresenta un caso unico in Italia per capacità di mettere in relazione territori, società civile, cittadini ed istituzioni in un dialogo serrato sull'Europa.
 
"Superare i confini di un'Europa allargata ed evitare la semina delle divisioni è un passo troppo importante per il futuro stesso della casa comune europea - osserva il direttore di Mondogreco, Francesco De Palo - Tagli e ridimensionamenti sembrano essere diventati ormai norma anziché eccezione, senza comprendere come l'informazione e le analisi non rappresentano un elemento secondario della postmodernità, ma proprio perché oggi l'informazione è sempre più spesso embeddeed diventano linfa da cui non si può fare più a meno. L'auspicio è che una tribuna di prestigio e di specializzazione come OBC non sia destinata all'oblio".

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+