Stampa

Covid in Grecia, dal Governo bonus a mezzo milione di disoccupati

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Crisis

Sono 493mila i disoccupati destinatari delle misure di sostegno approntate dal Governo greco per fronteggiare l'emergenza economica post Coronavirus.

 

Il premier Kyriakos Mitsotakis ha annunciato il pagamento di una prima tranche aiuto straordinario a 155.000 disoccupati di lunga durata (ovvero quelli presenti nelle graduatorie Oaed da due anni).

Per i disoccupati che hanno ricevuto il sussidio nel primo trimestre del 2020, 193mila persone, è stata stabilita un'estensione di due mesi del sussidio stesso. Pertanto, i disoccupati, che abbiano perso il sussidio a gennaio, a febbraio o a marzo, riceveranno la loro indennità, sia per aprile che per maggio, per un massimo di 798 euro a bimestre, ovvero per un massimo di 399,25 euro al mese, aumentato di un ulteriore 10% per ciascun membro protetto del beneficiario disoccupato.

Allo stesso tempo, come annunciato dal Ministro del Lavoro, Ioannis Vroutsis, il programma di sostegno a lungo termine per i disoccupati di età compresa tra 55 e 67 anni viene modificato, al fine di offrire ulteriori 8.500 posti di lavoro, della durata di 12 mesi. Entro il mese di maggio il Governo avvierà anche un programma per assumere 36.500 disoccupati (tra cui nuclei familiari con un solo genitore) per otto mesi nei Comuni e nelle Regioni.

 

twitter@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+