Stampa

Covid ad Atene, un pacchetto di 400 milioni per gli agricoltori

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Crisis

Un pacchetto di sostegno di 400 milioni di euro per gli agricoltori. Questa la mossa del governo Mitsotakis per sostenere agricoltori, allevatori e pescatori ai tempi del Covid.

 

 Si tratta di fondi strutturali europei per andare incontro al settore primario zavorrato dal Coronavirus. Secondo il ministro dello sviluppo rurale, Makis Voridis, "nessun agricoltore durante la crisi ma anche durante il ritorno alla normalità sarà lasciato senza sostegno". Un obiettivo che il governo conta di raggiungere tramite il graduale sviluppo di un fondo ad hoc attraverso i denari stanziati dal Ministero delle finanze, 150 milioni di euro, mentre altri 250 milioni di euro provengono dai programmi operativi per lo sviluppo rurale e ELGA.

Inoltre trapela in via ufficiosa dal Ministero delle finanze che entro la fine del mese di giugno il sistema Grecia necessiterà di circa 12-14 miliardi di euro (su un totale di 20) derivanti dai depositi dello stato e delle istituzioni. Le stesse fonti hanno anche osservato che senza compromettere il "cuscino" aggiuntivo separato di 15,7 miliardi di euro disponibile (principalmente creato dalle rate del MES), la resistenza durerà fino a luglio.

 

 

twitter@mondogreco

Comments: