Stampa

Produttori di barbabietole sul piede di guerra, tra mancate promesse e illusioni elettorali

Scritto da Redazione on . Postato in Crisis

Si chiama HSI, Hellenic Sugar Industry, e oggi negli uffici amministrativi di Salonicco si sono presentati (per occupazione di protesta) i produttori di barbabietole. Il motivo? Non sono pagati da mesi. Il vertice dei produttori riuniti nell'associazione della Macedonia Centrale, Pavlos Bogiannidis, ha detto che i prodotti resteranno chiusi in sede fino quando non ricevono risposte dall'amministrazione dell'azienda.
 
Lamentano di essere stati ancora una volta ingannati, "perché ci avevano promesso che nella prima metà del mese di gennaio sarebbe iniziato il pagamento dei 18 milioni dovuti". Anche il presidente della Federazione dei Lavoratori della HSI Christodoulos Barkas, a proposito dell'unica azienda nello stabilimento di Platy Imathias ha avanzato gli stessi timori.
Peccato che nei mesi scorsi erano state fatte giungere forti rassicurazioni sulla soluzione della questione. E oggi, complici le imminenti elezioni, tempo per quei produttori proprio non ce n'è.

Comments: