Stampa

Crisigreca, ‎#default‬ o ‪‎#memorandum‬? De Palo su Radio 3

Scritto da Redazione on . Postato in Crisis

Il Fmi ha lasciato i negoziati sulla crisi greca, ma nessuno ricorda che già volta nel 2012 uno dei suoi analisti ammise di aver compiuto un errore nei conti, sottovalutando il caso greco nella sua interezza. Di crisi economica, stretta tra default e memorandum ha parlato oggi a Radio Tre Mondo il direttore di Mondogreco Francesco De Palo (clicca qui per l'audio).
 
Mentre i negoziati subiscono fughe in avanti e frenate improvvise, si avvicina la fatidica data del 30 giugno quando la Grecia dovrà restituire 300 milioni al Fmi. Nel frattempo il tasso di disoccupazione nel Paese è salito al 26,6% nel primo trimestre del 2015 dal 26,1% nel quarto trimestre dello scorso anno, secondo i dati pubblicati ieri.
 
Secondo De Palo la domanda da fare a questo punto è: se la strada del memorandum e dell'austerità fosse l'unica possibile per uscire dalla crisi, come mai i conti ellenici dal 2012 ad oggi anziché migliorare sono sensibilmente peggiorati? 
"La Grecia non ha altra via se non ricostruire e modernizzare, non occorre contrarre altri debiti infiniti che non sanano i precedenti ma zavorrano solo le generazioni future. Per costruire un'Unione vera dall'Atlantico agli Urali servono politiche comuni, non prevaricazioni ed egoismi".
 
 
 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+