Stampa

Tsakalos: pronti a referendum su Grexit senza un accordo con i partner

Scritto da Redazione on . Postato in Crisis

"Se la Grecia non riesce a raggiungere un ragionevole accordo, chiederemo al popolo di esprimersi sul grexit". Così intervenendo alla BBC Euclid Tsakalos, il caponegoziatore che ha sostituito il ministro delle finanze Varoufakis.
La sua più grande paura è "il decadimento dell'euro che ci riporterà alle svalutazioni competitive e al nazionalismo politico che avevano nel 1930". Ha aggiunto che la natura di un accordo dovrebbe significare che è economicamente fattibile. "Due settimane fa abbiamo presentato le nostre idee, che rappresentano il terreno comune per i negoziati. Pensiamo di aver trovato uno spirito di compromesso, suggeriamo idee".

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+