Stampa

Figli della troika: il comune di Salamina in bancarotta

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Crisis

Un buco da 10 milioni di euro che costringe il comune di Salamina (famosa per la vittoria ellenica successiva al sacrificio delle Termopili) al programma di consolidamento del Ministero degli Interni. Il ministero dell'Interno di Atene ha creato l'Osservatorio per l'indipendenza finanziaria delle locali organizzazioni governative (OTA) per il monitoraggio mensile dei bilanci degli enti locali. Dal momento che adesso i conti degli enti locali non possono gravare sullo stato centrale, pena la perdita dei prestiti da parte della troika, ecco che Salamina è la prima vittima.
 
Ora si procederà con un mini memorandum per Salamina, con: sospensione o limitazione delle assunzioni; trasferimenti volontari di dipendenti; ridistribuzione obbligatoria del personale; blocco delle spese; incremento dei proventi da tasse, imposte e prelievi; aumento del tasso per reddito lordo dallo 0,5% al 2%.

Comments: