Stampa

Grecia e Arabia Saudita, cosa c'è oltre il nuovo memorandum

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

La Grecia punta forte alle relazioni internazionali: oggi i ministri degli esteri e della difesa, Nikos Dendias e Nikos Panayotopoulos hanno incontrato il Segretario Generale del Consiglio di Cooperazione del Golfo, Nayef bin Falah al-Hazraf, durante la loro visita in Arabia Saudita.

 

 Al centro dell'incontro la sempre maggiore cooperazione ellenica con i paesi del Golfo in chiave energetica, oltre che i recenti sviluppi regionali. Nell'occasione è stato siglato un memorandum d'intesa per avviare consultazioni su questioni di interesse comune. Arabia Saudita e Grecia hanno recentemente condotto un'esercitazione aerea congiunta, "Eye of the Falcon 1", a Creta, con l'obiettivo di affinare e sviluppare le capacità delle loro forze aeree.

La visita di oggi si inserisce all'interno di una attenta strategia diplomatica che sta portando Atene a dialogare con tutti i maggiori players mediorientali. Due giorni fa c'è stato un vertice con il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry al Cairo, dove Dendias si è soffermato non solo sui legami bilaterali tra i due paesi ma soprattutto sulla cooperazione trilaterale tra Egitto, Grecia e Cipro in materia energetica.

L'importanza della stabilità in Medio Oriente e nel Mediterraneo orientale era stata al centro del Forum Fillià svoltosi ad Atene nel febbraio scorso alla presenza dei ministri degli esteri di Egitto, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Grecia e Cipro.

 

twitter@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+