Stampa

Il manifesto di Stefanis: “Grecia pronta alle sfide nei Balcani e nel Mediterraneo”

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Kosmos

“La Grecia, per la sua indiscutibile posizione geostrategica nei Balcani e nel Mediterraneo orientale, è chiamata ad affrontare con razionalità, affidabilità ed efficienza un insieme di potenziali sfide e minacce complesse e multidimensionali, nel modo migliore per garantire la sua sovranità nazionale.” Lo ha detto il viceministro della Difesa, Alkiviadis Stefanis, in occasione della dimostrazione delle capacità operative dello Special Warfare Command (SPD).

 

 La dimostrazione ha riguarda le capacità delle Operazioni Speciali condotte con il supporto della Marina, dell'Aeronautica e dell'Aeronautica militare, con l'obiettivo di preparare adeguatamente queste forze in caso di minacce alla sicurezza nazionale.

Secondo Stefanis le Forze Armate sono chiamate a svolgere un duplice ruolo particolarmente critico ed impegnativo. “Da un lato preservare l'indipendenza nazionale e l'integrità territoriale della Patria, dall'altro assicurare la stabilità dell'intera ala sud-orientale della NATO, evidenziando la forte impronta del loro innegabile potere deterrente. Per raggiungere questo obiettivo, viene costantemente modernizzato e rafforzato, con l'aggiornamento o l'acquisizione di nuovi sistemi d'arma e tutto ciò con un significativo valore aggiunto dell'industria della difesa nazionale.

Allo stesso tempo, il vero moltiplicatore di potere, le risorse umane, si rafforza qualitativamente e quantitativamente, con l'ammissione di più studenti nelle scuole militari di Ufficiali e Sottufficiali di tutti i Rami, ma anche il reclutamento di nuovi Opliti Rinforzati Professionali, rendendo il personale del loro sistema d'arma. In quest'ottica, è facile vedere come il contributo dell'elevata potenza di combattimento e la continua prontezza operativa delle Forze Armate, quale strumento per una diplomazia di difesa attiva e multidimensionale, sia visto come catalizzatore, in quanto ne promuove ulteriormente il ruolo stabilizzante e stabilizzatore. pilastro della stabilità e fornitore di sicurezza del suo ambiente geografico”.

@mondogreco

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+