Stampa

Brics e Sco, doppio vertice a Ufa: investimenti e gasdotti

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

Diecimila persone sono attese nella città russa di Ufa Bashkortostan che ospiterà il settimo vertice della banca Brics e della Sco, la potentissima Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai. I due eventi si svolgeranno dall'8 al 10 luglio. In questo modo Mosca prevede di attivare 100 miliardi dollari di finanziamenti da parte della nuova istituzione concorrente del Fondo Monetario Internazionale, oltre ad una riserva di altri 100.
 
Nell'occasione di discuterà anche di gasdotti, come quello tra la Russia, la Turchia e la Grecia il cui memorandum di intesa è stato firmato a San Pietroburgo tra Alexander Novak, Ministro dell'energia e Panagiotis Lafazanis ministro greco della Ricostruzione Produttiva, Ambiente ed Energia. La società incaricata, la Spc, vedrà la partecipazione in qualità di investitori strategici di VEB Capitale e della "Public Corporation Energy Investments SA - DEPENE A. R. ", una nuova società di Stato greca.
 
Sul tavolo anche l'attivismo di Gazprom che investirà 480 miliardi di rubli (8,8 miliardi dollari) fino al 2017 in un megagasdotto verso la Cina di 4.000 chilometri, chiamato "Siberian Power". Condurrà il gas russo alla Cina nell'ambito del contratto di fornitura di gas trentennale siglato lo sorso anno del valore di circa 400 miliardi dollari.

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+