Stampa

Il governo greco "perde" 2000 migranti: già sulla rotta albanese?

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Kosmos

Il governo greco "perde" 2000 migranti: ieri il numero ufficiale era 36.400 rifugiati ma a distanza di 24 ore, però, e nonostante il fatto che il confine a Idomeni sia chiuso, il numero di immigrati e rifugiati è diminuito di 2.226 unità. Siccome i nuovi continuano ad arrivare nel paese al ritmo di 1500 al dì, ecco che i duemila scomparsi potrebbero essere fuggiti sulla rotta albanese, e quindi prossimi all'arrivo in Italia così come si teme da giorni. 
Pochi giorni fa ai 500 migranti accampati in piazza Victoria ad Atene, i trafficanti promettevano per 3000 euro di far passare loro il confine con l'Albania (scarsamente presidiato) e da lì imbarcarli per attraversare il canale d'Otranto.
 
Intanto nelle ultime 24 ore nessun profugo ha passato la frontiera greca con Fyrom. Di tutti i profughi ammassati nel fango e nella pioggia battente, 7000 sono bambini. Stanno scavando con le mani solchi al perimetro di ciascuna tenda per non finire immersi nell'acqua. Per donne in gravidanza, bimbi piccoli e anziani la situazione igienico sanitaria è già fuori controllo.

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+