Stampa

Atene, di nuovo in piazza contro austerità e altre misure

Scritto da Raffaele de Pace on . Postato in Politikì

 Una domenica frenetica in tutta Europa: a Bruxelles nei palazzi dell'Ue si discute di debito e default con i creditori internazionali, nelle piazze cittadine in 10mila sostengono la Grecia e ad Atene cittadini di nuovo in piazza contro austerità e memorandum. 
 
"Non accetteremo nuove misure di austerità, il governo dovrebbe onorare le sue promesse elettorali e ad attuare il suo programma": questo lo slogan di migliaia di persone che sono presenti in piazza Syntagma. Lavoratori, sindacati come Aedy e come la Federazione dei dipendenti privati della Grecia, associazioni, e l'adesione di Syriza e Anel, i due partiti al governo.
 
"L'Unione Europea e gli istituti di credito - dicono gli organizzatori in una nota - si comportano verso il nostro Paese e il popolo greco, come se le elezioni non si fossero svolte lo scorso 25 gennaio". E ancora: "Le istituzioni vogliono 'punire' il popolo greco e inviare il messaggio a tutti i popoli d'Europa che l'austerità e le politiche neoliberiste sono l'unica strada percorribile".

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+