Stampa

Negoziati, Syriza contraria alle proposte del governo

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

Non sono trascorse neanche dodici ore dalle proposte greche ai creditori internazionali, che giungono le reazioni dell'ala più intransigente di Syriza. “Credo che questo pacchetto non possa entrare in Parlamento”, sono “misure estreme e antisociali“, ha detto il vicepresidente del Parlamento greco, Alexis Mitropoulos. Secondo il deputato Yanis Mijeloyanakis le nuove proposte “la pietra tombale sulla Grecia” sostenendo che “con le nuove misure i greci perderanno due mensilità“. “Come si può firmare un accordo che aumenta i suicidi e impoverisce il popolo", si chiede?.

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+