Stampa

Resa dei conti Tsipras-ND: qui live il dibattito infuocato

Scritto da Redazione on . Postato in Politikì

 Questa sera nel Parlamento di Atene (clicca qui per vedere la diretta) il tanto atteso dibattito parlamentare con tutti i leader presenti. Tsipras porterà il suo attacco a Stavros Papastravrou, ex braccio destro del premier conservatore Samaras, accusato di essere presente nella Lista Lagarde: avrebbe patteggiato una multa di 3 milioni per chiudere la cosa. Tsipras punterà il dito contro il sistema di potere media-banche-partiti-lobbies che ha portato negli anni a truffe milionarie ai danni dello stato greco. Come quella fatta secondo le accuse dall'editore Stavros Psychari, destinatario di prestiti per 57 milioni di euro mai restituiti.
 
I conservatori risponderanno accusando il premier di interferenze giudiziarie e porteranno una mozione contro il governo incapace di gestire il dossier migranti e il dossier troika, dal momento che si avvicina l'ipotesi di un altro taglio delle pensioni. 
Il dibattito è alle 19, secondo la stampa ellenica da oggi potrebbe partire countdown per una mini crisi di governo, che entro l'estate porti ad un nuovo esecutivo di larghe intese senza Syriza. 
 
La tensione fra i partiti resta alta. I membri del Pasok hanno accusato il presidente della Corte suprema Vasiliki Thanos e il Vice ministro della giustizia Dimitris Papangelopoulos di asservimento "al regime".  Il motivo è stato il rifiuto del presidente della commissione per gli affari economici, Maki Balaoura, di fornire informazioni supplementari da parte del ministro Euclide Tsakalotos impegnato nelle trattative con la troika.
I partiti di opposizione hanno sostenuto la richiesta di tenere il briefing informativo oggi, e l'esponente dei conservatori Dora Bakoyannis ha sottolineato che "è diritto del Comitato di essere aggiornato, sarà una cosa triste se Syriza e ANEL negheranno questa possibilità anche al popolo greco". I deputati del Pasok hanno quindi abbandonato i lavori della commissione. 
 
 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+