Stampa

Poseidon's Rage, Usa e Grecia mostrano i muscoli (e i caccia) nei cieli mediterranei

Scritto da Giorgio Fthia on . Postato in Teknes

Si è svolta in varie regioni della Grecia l'esercitazione militare ellino-americana denominata "Poseidon's Rage" a cui hanno partecipato 14 caccia F-15E delle forze aeree statunitensi in Europa (USAFE) e il rispettivo personale di supporto presso la base aerea di Souda, a Creta.

 Le manovre hanno riguardato l'addestramento a bassa quota, attacchi terra e superficie-superficie, drop-off di armi reali e missioni di combattimento aereo e Composite Air Operation (COMAO). Si tratta della conferma di come Washington punti su Atene come nuovo player nel Mediterraneo, così come sottolineato da Jeoffrey Pyatt, ambasciatore americano in Grecia: “Le operazioni difensive a cui abbiamo appena assistito costruiscono l'interoperabilità e l'efficienza operativa tra le unità degli Stati Uniti e dell'esercito ellenico come parte della più ampia esercitazione multilaterale, che include più di 5.000 soldati provenienti da 11 paesi distribuiti in 31 aree di addestramento.”

Le manovre giungono in concomitanza con gli incontri a “casa Nato” tra il Presidente americano Biden e quello turco Erdogan, che a sua volta ha incontrato il premier ellenico Mitsotakis.

twitter@mondogreco

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+