Stampa

Privatizzazioni: per il progetto Elliniko lo stato greco incassa 900 milioni

Scritto da Paolo Falliro on . Postato in Teknes

E'ufficialmente iniziato il progetto più significativo di tutta la Grecia, che porterà l'ex aeroporto ateniese di Elleniko a diventare una sorta di nuova Dubai nell'Egeo. I due soggetti in campo, HRDH e HELLINIKON GLOBAL I SA, controllata di Lamda Development, hanno firmato il Private Share Transfer Agreement per l'acquisizione del 100% del capitale sociale della società Hellenic SA.

 

 Il trasferimento delle azioni di Hellenic SA segna l'inizio dello sviluppo dell'area dell'ex aeroporto di Elliniko e del fronte costiero di Agios Kosmas nella marina ateniese. HRDH ha ricevuto 300 milioni di euro come prima rata dal prezzo di complessivi 915 milioni di euro e, inoltre, ha ricevuto la lettera di garanzia per 347.191.349 euro.

La cerimonia della firma è avvenuta alla presenza del Ministro delle Finanze Christos Staikouras, del Ministro dello Sviluppo e degli Investimenti Adonis Georgiadis e del Vice Ministro dello Sviluppo e degli Investimenti Nikos Papathanasis.

La ristrutturazione dell'ex aeroporto di Atene, con una superficie di 6.500 ettari, rappresenta uno dei maggiori investimenti in Grecia per un totale di 8 miliardi di euro con un'impronta significativa sul PIL e sull'occupazione e dall'altra più grande rigenerazione urbana in Europa. Diventerà una città nella città, con un parco, casinò, hotel, centri commerciali, porti turistici, spiagge e residenze.

L'investimento in Elliniko mira a contribuire al riorientamento del turismo greco verso i turisti di categorie a reddito più elevato, mentre è certo che fungerà da "calamita" per altri investimenti nel settore turistico e immobiliare.

 

twitter@mondogreco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments:

Mondogreco sui Social Media

seguici su questi network

facebook twitter google+